Tutti i workshop
L'A/B testing è un esperimento controllato per capire quale tra due varianti di uno stesso elemento (es. pagina di un sito, widget, template email) sia la più performante secondo una metrica di successo misurabile. Il test può essere effettuato sia su singole funzionalità (es. bottone rosso vs. bottone blu) che su pagine più strutturate (es. Versione 1 e 2 della pagina Contatti).

Perfetto se

Vuoi essere sicuro che ogni cambiamento introdotto all'interno del tuo prodotto/servizio introduca risultati positivi misurabili rispetto alla versione esistente. Sei indeciso tra due varianti (due messaggi, due layout etc.).

To-do

  • Identifica la metrica che vuoi monitorare
  • Scegli il tool che più si adatta alle tue esigenze
  • Configura e testa il tool
  • Distribuisci il tuo pubblico in percentuale tra le due varianti da testare (es. 50% vedono la variante A e 50% vedono la variante B)
  • Lancia il tuo A/B test
  • Monitora il test nel tempo fino a che non collezioni una quantità di dati utili a prendere una decisione
  • Scegli la versione più performante
Fase
Validare la soluzione
Dream team
Developer, Designer, PO/PM
AKA
Split Testing, Bucket Testing
Prerequisiti
Versione A e B dell'elemento da testare
COST
SETUP TIME
RUN TIME
EVIDENCE STRENGTH

Tools

Instapage, Optimizely, A/B Tasty, Adobe Target.

Metriche

Visite uniche, click through rate, conversioni (es. numero di download, numero di iscrizioni, etc).

Necessario

Software per automatizzare A/B test. Esistono anche varianti con composer visivi in cui non serve sviluppare codice.

Ostacoli

Prima di dichiarare un vincitore, assicurati che le variazioni abbiano ricevuto abbastanza esposizione (in termini di impressioni e tempo) perché il risultato del test sia statisticamente significativo.

Hai bisogno
di aiuto?

Contatta gli esperti
Prossimo workshop
Scroll to discover